Fabbriceria: nuovi interventi

Riprendiamo, dopo una pausa estiva, la nostra presenza su questo Sito.

E lo facciamo in occasione degli ultimi lavori di manutenzione che hanno interessato la nostra Chiesa, come pure gli esterni.

Così, seguendo un programma di lavori da tempo concertato, si sono aggiornate alle nuove tecnologie Led le lampadine presenti sui lampadari in Chiesa.

Ma l’occasione, soprattutto, è stata quella di intervenire sul muraglione esterno di sostegno al sagrato della chiesa, a Sud, con la ripulitura dello stesso dalle infestanti che lo avevano invaso, risalendo e superando il bordo dello stesso ed insidiando i rosai alle sommità.

Lavoro tutt’altro che semplice, dato il luogo quasi inaccessibile, ma che gradualmente ha fatto cambiare fisionomia al muraglione stesso.

Ma l’aspetto finale che, alla fine, il luogo ha assunto ha ridato visibilità e nuova dignità all’intera area, e malcelata soddisfazione ai vari partecipanti.

Come anche la ripulitura a fondo della scalinata di accesso alla chiesa dalle erbe infestanti che, noncuranti i vari trattamenti effettuati, ne punteggiavano l’acciottolato.

Pur essendo interventi da tempo programmati, gli stessi contribuiranno a migliorare ancora l’aspetto dei luoghi, che accoglieranno l’ingresso del nuovo Parroco titolare della Parrocchia, in data non ancora definita, subito dopo il 1° del prossimo Ottobre.

Il nuovo Parroco designato, don Alberto Ganz, raccoglierà il testimone dall’attuale, don Ivano Brambilla, destinato a ben più blasonata località.

Parroco, quest’ultimo, cui siamo grati per la capacità di comunicazione, certamente non comune nell’ambiente cui appartiene, che ha sicuramente contribuito e stimolato l’affluenza alle pratiche devozionali nella Parrocchia.

Parroco cui dobbiamo un ringraziamento anche per l’autonomia decisionale cui, come Consiglio per gli Affari Economici (Consiglio di Fabbriceria), abbiamo avuto accesso, anche nel caso di più volte appalesati suoi disaccordi sulle modalità di utilizzo delle risorse della Parrocchia di Facen, in particolare in merito alla opportunità /necessità degli interventi di manutenzione straordinaria sul tetto della chiesetta di S.Susanna.

Interventi cui don Ivano avrebbe volentieri fatto a meno, anche avvalendosi di riflessioni sulla decentralità e sottoutilizzo del luogo su cui sarebbero stati effettuati.

In questo caso, a fronte di una volontà razionalmente accentratrice, ha prevalso la volontà localistica, la storia locale, l’attaccamento al proprio Territorio, la propria identità.

Ma gli interventi della Fabbriceria in programma sono molteplici, articolati nel tempo, e – almeno per alcuni degli stessi – dovranno essere concertati col nuovo Parroco Titolare, successivamente al suo insediamento.

Non nascondiamo la curiosità di conoscere, nella pratica, il nuovo Parroco, cui sottoporre una quantità di quesiti organizzativi, scelte e scenari prospettici più volte segnalati e richiesti al Parroco uscente, cui don Ivano si è sempre sottratto, probabilmente troppo preso dalla nuova piega degli avvenimenti che lo hanno coinvolto.

Ma che noi non abbiamo dimenticato, invece, e che puntualmente riproporremo al nuovo Parroco Titolare.

Parroco cui va certamente il nostro Benvenuto, oltre alla curiosità di capire le potenzialità di una attiva collaborazione per gli aspetti di competenza di un Consiglio per gli Affari Economici (Consiglio di Fabbriceria) di Facen.

Consapevoli della nostra marginalità, delle problematiche organizzative e di ricambio generazionale che la Chiesa sta vivendo, della necessità di cambiare mentalità, approccio ed aspettative sulle funzioni della stessa e sulle modalità di presenza sul Territorio che alla stessa tali modificazioni concederanno.

Noi questo Territorio, la Parrocchia di Facen, presidieremo, con gli interventi che autonomamente  e concordemente con il nuovo Parroco effettueremo, consapevoli dei tempi e dei nostri limiti, nella volontà che la nostra identità, quella che ci è stata lasciata in eredità, non sia persa.

Un ringraziamento per il Parroco don Ivano uscente, che ci ha a suo tempo scelto, e un augurio per una buona collaborazione con don Alberto entrante.

A.chs

Questa voce è stata pubblicata in Attività del Consiglio. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.