Pulizie di primavera

dav

Anche quest’anno siamo giunti alle ‘pulizie di primavera’, per quanto riguarda gli esterni della Chiesa di Facen.

E la Fabbriceria ha risposto ancora (seppur per l’occasione a ranghi ridotti) a tale impegno, programmato da tempo con un occhio alle previsioni meteo.

E’ stata l’occasione per una pulizia a fondo della siepe di coronamento delle scalette che danno accesso al piano una volta occupato dall’antico cimitero, infestata dalle più disparate piante e bisognosa di vigorose cure e nuova luce.

Come anche l’aiuola a roseto sopra il mura di cinta, magnifica veduta sulla Vallata Feltrina, che ha visto – previa opportuna potatura – la sistemazione e regimazione dei teli e relativa pacciamatura.

Una complessiva sistemazione e pulizia del piazzale ha poi completato l’opera, prossima alle festività Pasquali.

Comunque sempre, oltre all’impegno ed alla parte operativa, è stato importante il momento comunitario, fra le persone che vi hanno partecipato: è questo forse – oltre certamente ai lavori e manutenzioni effettuate – l’elemento più importante, occasione fra le poche per poter stare assieme in maniera costruttiva.

Momento indipensabile per condividere i lavori effettuati, programmarne di nuovi, inventarsi nuovi impegni, darsi delle date e scadenze…

A.Chs

 

Questa voce è stata pubblicata in Attività del Consiglio, Interventi Manutenzione e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.