1797 – Facen : Assemblea generale a Pedavena

“” ——————————————————-

1797   Assemblea in Pedavena 29 e 30 Maggio

L’Assemblea del Cantone di Pedavena (92) fu convocata nella Chiesa Parrocchiale di S. Gio.Batta di Pedavena, destinata Centrale di detto Cantone.

Le Ville che lo componevano erano ventiquattro, cioè Pedavena Centrale, Tornaolo, Sega, Murle, Carpene, Norcen, Facen, Col, Teven, Travagola; Mugnaio, Vignui, Grun, Altin, Cardenzan, Pren, Lamen, Villabruna, Salgarda, Umin, Foen, Calzamatta e Lasen. Conteneva n° 3300 Anime e n° 673 Famiglie.

Gli Elettori dell’Assemblea sud.ta furono n° 400 e stettero raccolti nella predetta Chiesa dalle ore 10 italiane del giorno 29 maggio fino alle ore 14 circa del susseguente dì 30 d.to. presiedeva per assistente ad essa Assemblea il Nob. Si.rCo: Angelo Zannetteli di Feltre.

Costò l’Assemblea al Cantone £. 113:13, compreso il mantenimento di un Picchetto di Francesi n° 24, che facevano Guardia ad essa Assemblea.

(92) In effetti l’elenco riporta 23 e non 24 nomi di località. Scontato l’indubbio numero fisso delle dieci ville di Pedavena, la pertinenza geografica di ognuna delle rimanenti località citate, tutte a nord della direttrice pedemontana che parte dalla Seda di Pedavena e termina a Fianema di Cesio, fino alla vallata del Caorame, si può opinare che la villa omessa sia Arson, che pure era il paese natale di don Dolfin.

—————————————-“”

Tratto dal “ Libro cronistorico della parrocchia di Pedavena (1757-1924)” a cura di Giuseppe Corso e Aldo Barbon

A.Chs_P08